Educazione artistica


Realizzazioni artistiche e politiche culturali

La democratizzazione culturale è diventata una sfida delle politiche pubbliche, locali o nazionali, le quali riconoscono ormai all’arte uno statuto emancipatore facendo appello agli artisti affermati per esplorare questo territorio.

L’arte nel cuore della città

Progetti artistici realizzati nel quadro delle politiche pubbliche delle amministrazioni comunali.
Fotografie di alcuni dei progetti artistici, pedagogici, culturali concepiti e diretti per le fondazioni, i teatri, le scuole, i centri culturali, i musei e le biblioteche, realizzati sovente grazie alle reti dell’Azione Culturale e Artistica e ai loro dirigenti.


Progetti pluridisciplinari
Saint-Laurent-du-Var



Al Conservatorio di Musica e di Arti drammatiche di Saint-Laurent-du-Var Saint-Laurent-du-Var (Alpes- Maritimes), i progetti pluridisciplinari di Alessandra Viotti che concernono le arti plastiche, la scrittura creativa, la poesia e il teatro, animano regolarmente le stagioni culturali e artistiche dal 2016.

Action-culturelle-Saint-Laurent_6

Art-et-Tolerance-Vence_4

Ateliers di arti plastiche e di poesia - Vence



A la Médiathèque Freinet di Vence (Alpes-Maritimes), nel 2016 e 2019, Alessandra Viotti ha diretto atelier di arti plastiche e di poesia ed esposto i lavori realizzati con i bambini delle scuole.
Nel 2019 questi lavori hanno ricevuto i tre primi premi del festival «Arte e Tolleranza».


Progetto EAC «Voyage en poésie»
Médiathèque A. Verdet de Carros



La Médiathèque A. Verdet de Carros (Alpes-Maritimes), durante l’edizione 2020 de «La Primavera dei poeti», ha esposto nel contesto del Progetto EAC «Voyage en poésie», i lavori artistici (arti plastiche e poesia) realizzati dai bambini delle scuole primarie e da un gruppo di adulti sotto la direzione di Alessandra Viotti.

carros_14

Spettacoli viventi e creazioni teatrali per i giovani

I libri di Alessandra Viotti si prestano alla realizzazione di spettacoli per bambini poiché sono fondati su principi universali come la giustizia, l’amicizia, l’armonia con la natura e difendono delle cause come l’educazione, il rispetto, la biodiversità...

Ha concepito e diretto lei stessa degli spettacoli tratti da due dei suoi libri:
«48 mani e un cuore messo a nudo», pubblicato nel 2013 da Lineadaria edizioni
«Simone innamorato», pubblicato nel 2011 da Lineadaria edizioni.
Questi due spettacoli sono stati molto apprezzati dalla critica e dal pubblico.


Spettacolo teatrale
«48 mani e un cuore messo a nudo»



«48 mani e un cuore messo a nudo» racconta la storia di un artista unico, un signore anziano dagli occhi neri e dallo sguardo morbido come il velluto, in un momento difficile della sua vita.
48 mani e un cuore messo a nudo parla anche di alcuni bambini dal cuore vero che sono per il pittore degli autentici maestri di vita.
Il testo narra la storia di un cagnolino monello ma buono, di una casa ricca di luce, di un giardino profumato e di una bimba poetica in difficoltà.
Il libro rivela la capacità del bambino di convincere l’adulto e di trasformare tutto in amore e colore.


Spettacolo teatrale
«Simone innamorato»



Un libro che parla dell'Amore, declinato in tutte le sue forme.
L'amore tra Simone e la sua Bijou. L'amore tra genitori e figli. L'amore per chi è diverso da noi.
E ancora l'amore per la vita, per la natura, per la poesia, per i colori e... per il lavoro.
Nella Collina di Viole c'è posto per tutti: non senza difficoltà e incomprensioni, talvolta. Il rispetto, l'amicizia la solidarietà e la tolleranza sono le solide fondamenta su cui costruire ogni tipo di rapporto duraturo.
"Simone innamorato" è, in definitiva, una sorta di piccolo manuale all'educazione sentimentale.